Ferruccio Gard | Antologia Critica
605
paged,page-template,page-template-blog-masonry,page-template-blog-masonry-php,page,page-id-605,paged-3,page-paged-3,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-9.5,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Antologia Critica

(dalla presentazione della mostra "Costruttività", Aosta, Tour Fromage-Théâtre Romain, Regione Autonoma Valle d’Aosta, Assessorato alla Cultura, novembre 1998) ...

(dalla presentazione della mostra personale "L’ordine instabile", Aosta, Tour Fromage, maggio-giugno 1998) In Ferruccio Gard il sogno dello stile abita l’opera attraversata naturalmente dal dinamismo che...

("Corriere della Sera", Milano, 8 novembre 1992) …L’aspetto relativamente più insolito di queste opere è dovuto al fatto che proprio al centro del vortice geometrico in...

(dalla presentazione della personale alla Galleria dello Scudo, Verona, giugno 1990) Gard continua a chiamarli “ricerche”, questi lavori, per ribadire la fede in una fattualità guidata...

(presentazione della Personale alla Casa del Mantegna, Mantova, aprile-maggio 1988) Le conquiste dell’arte contemporanea dall’impressionismo in poi e in particolare l’affrancamento del linguaggio puramente visivo della pittura,...